Missioni sanitarie: un impegno continuo

Durata record in questo 2024 per l'assistenza sanitaria presso il poliambulatorio Yatintò!

Missioni sanitarie: un impegno continuo

Durata record in questo 2024 per l'assistenza sanitaria presso il poliambulatorio Yatintò!

Il 29 gennaio 2024 è iniziata la nostra Missione Sanitaria a Yatintò, un impegno continuo che si è concluso soltanto ieri, 28 marzo. Quest’anno, infatti, oltre alle 4 settimane di missione medica a tutto tondo, con volontarie e volontari di tante e diverse specializzazioni, si sono svolte altre 2 settimane di missione prettamente odontoiatrica.

Missione sanitaria 2024

Ormai è uno spettacolo che si ripete ogni volta, eppure non ci abituiamo mai: la fila che si crea fuori Yatintò, il nostro polimabulatorio rurale – l’unico in tutta la zona – è sempre lunghissima e variegata. Quando apriamo le porte, alle 8 del mattino, una folla ordinata fatta di bambini, anziani, malati, tutti rispettosi e dignitosi, entra e prende diligentemente il proprio numero. Poi si siede sulle panche, o sotto la nuova veranda che abbiamo costruito, e aspetta il suo turno.

Si sentono solo i bambini che giocano, rallegrando con la spensieratezza che li caratterizza in ogni occasione, anche gli animi più cupi. E i nostri volontari non perdono l’occasione, tra una visita e l’altra, per scambiare con loro un sorriso, uno scherzo, uno sguardo.

Missione sanitaria 2024
Missione sanitaria 2024
Missione sanitaria 2024
Missione sanitaria 2024
Missione sanitaria 2024
Missione sanitaria 2024

Un grazie speciale anche quest’anno va alla Fondazione ANDI ETS che, come fa ormai da tempo, ha coordinato le candidature di tante volontarie e tanti volontari dentisti da tutta Italia, coinvolgendoli e sostenendoli nel loro desiderio di partire con noi in Guatemala.

La fondazione ha anche raccolto alcune testimonianze dei volontari in partenza; riportiamo qui un estratto del pensiero di Simone Brancolini, alla sua seconda esperienza con noi.

“Da tempo desideravo mettere il mio lavoro al servizio dei più fragili, di chi non può permettersi cure sanitarie. E così è stato. […] Quando sono arrivato la prima volta al Cerro La Granadilla era notte, eravamo stanchi per le lunghe ore di aereo e poi di pullman… un viaggio difficoltoso sotto la pioggia, su strade dissestate. Nel passare a piedi, trascinando le valige verso le casette dove avremmo alloggiato, ci corsero incontro i bambini delle baracche circostanti: erano felici, allegri e ci accolsero con i loro sorrisi irresistibili. Con i genitori avevano lavorato tutto il giorno tra la polvere da sparo nelle fabbriche di fuochi d’artificio, eppure i loro volti esprimevano solo gioia e curiosità. Se è vero che anche la nostra società si trova ad affrontare sfide difficili e che nel “Nord del Mondo” ci sono infiniti problemi, ciò che avvelena il nostro spirito è il senso di invidia per gli altri e l’insoddisfazione costante data dal materialismo imperante. Diamo per scontati tanti piccoli privilegi, di cui invece dovremmo essere grati ogni giorno. E così, all’inizio ero partito per “restituire” qualcosa a quelle persone, cosciente che la nostra società europea era stata costruita, specie nel recente passato coloniale, sulle spalle di quelle extraeuropee. Ma fin dal mio arrivo ho compreso che avrei ricevuto in cambio di quel mio gesto di solidarietà qualcosa di molto più grande.”

Volontario dentista ANDI

Simone Brancolini, dentista volontario. Foto: Facebook @Fondazione ANDI ETS

Missione sanitaria_gruppo 2024

Ma le missioni non sono finite dopo 4 settimane! Grazie all’interessamento di Agnese Sabattino, la nostra collaboratrice che insieme al compagno Alessandro Carta ha sposato il nostro progetto al Cerro La Granadilla scegliendo di lavorarci a tempo pieno, le missioni odontoiatriche continuano. Agnese, infatti, era assistente alla poltrona in Sardegna ed è riuscita a coinvolgere tanti suoi colleghi e organizzare altre 2 settimane di missione! 

Missione odontoiatrica

Nelle 6 settimane che, quindi, ci hanno visti impegnati nelle Missioni Sanitarie e Odontoiatriche, siamo riusciti a visitare circa 1.355 persone! Ecco i numeri, più nello specifico:

  • Medicina generale        244 visite
  • Ginecologia                    105 visite
  • Urologia                          50 visite
  • Dermatologia                 132 visite
  • Chirurgia                         56 piccoli interventi
  • Dentista                           526 visite

Solo in queste ultime 2 settimane i nostri volontari hanno visitato ben 105 persone eseguendo i seguenti trattamenti:

  • 90 ostruzioni dentali
  • 33 estrazioni
  • 14 Trattamenti canalari
  • 9 Pulizie dei denti
  • 2 Trattamenti di corona dentale
Missione sanitaria_gruppo 2024

Evviva le volontarie e i volontari di Sulla Strada, patrimonio dell’umanità!

Grazie a ciascuno di loro per la dedizione, per la presenza rispettosa e attenta, per il servizio reso ai più piccoli dei poveri. Infine, grazie a tutti voi per rendere possibile tutto questo con il vostro continuo e generoso sostegno.

A presto e vamos adelante!

Share This